Freni
Batteria
Batteria
Tergicristalli
Ammortizzatori e sospensioni
Pneumatici
Lampadine
Illuminazione
Carrozzeria
Climatizzatore
Radiatore e sistema termico
Specchi retrovisori
Distribuzione
Candele e candelette
Frizione

Cosa è

Una risposta istantanea e precisa dell’impianto frenante costituisce un prerequisito essenziale per garantire l’arresto in sicurezza del veicolo. La regolare verifica dello stato di usura dei freni ed una puntuale manutenzione costituiscono un valido contributo per la sicurezza del conducente e dei suoi passeggeri, ma anche per i pedoni e gli altri utenti della strada.

brakes_whaisit_image

E’ importante che i principali componenti dell’impianto frenante siano sempre efficienti.
 
Non sottovalutate mai i controlli su:

  • Il pedale del freno
  • La pompa dei freni
  • Le tubazioni
  • Il liquido freni
  • I dispositivi di arresto, ossia:
    • Pastiglie e dischi per i freni a disco.
    • Ganasce e tamburi per i freni a tamburo

Il sistema frenante è un organo essenziale per la sicurezza attiva del veicolo. Per sicurezza attiva si intende l’insieme di tutti gli apparati ed elementi strutturali della vettura che sono atti a evitare il verificarsi di un incidente, mentre la sicurezza passiva riguarda ogni impianto o strumento utile a proteggere i passeggeri di un’auto, quando questa entra in collisione con un altro mezzo o con un ostacolo; lo scopo è di ridurre le conseguenze negative dell’incidente, una volta che questo è avvenuto.

Contatta un concessionario per:
Appuntamento Preventivo Info

Il pedale del frenoScopri

Pompa frenoScopri

Freni a discoScopri

Freni a tamburoScopri

I tubi freno flessibiliScopri

Il liquido freniScopri

Lo sai che?

Pochi metri fanno la differenza

Pochi metri fanno la differenza

​Per arrestare il tuo veicolo, devi innanzitutto reagire e poi frenare.
 
La distanza di arresto, o spazio totale di arresto, è la distanza che percorri da quando percepisci il pericolo fino a quando ti fermi: è data dalla somma dello spazio di reazione con lo spazio di frenatura. La velocità di marcia poi, naturalmente, gioca un ruolo determinante: più è alta la velocità, maggiore sarà lo spazio percorso durante il normale tempo di reazione. Oltre a questo, un altro elemento che influisce irrimediabilmente sullo spazio d’arresto è rappresentato dalle condizioni della carreggiata: su fondo bagnato, la frenata si allunga infatti del 25-30%. Infine, c’è sempre da tenere in considerazione lo stato di efficienza del sistema frenante: se quest’ultimo non opera in perfette condizioni, si corrono rischi maggiori, in qualsiasi circostanza.

MIN TH: meno di così non si può

MIN TH: meno di così non si può

​Per ciascun modello di auto e relativo disco freno, i costruttori definiscono uno spessore minimo al di sotto del quale è sempre necessaria la sostituzione. Questo spessore minimo (detto MinTh, dall’inglese Minimum Thickness) è un vero e proprio segnale di allerta ed è stampato sul bordo del disco. Se lo spessore raggiunge il livello minimo segnalato, il disco freno non sarà più in grado di dissipare il calore prodotto dall’attrito con le pastiglie e, quindi, di garantire la frenata con gli stessi spazi di attesto che si avrebbero in condizioni di efficienza del sistema.

Un click di peso!

Un click di peso!

​Per frenare il proprio corpo a una velocità di 30 km/h, è necessaria all’incirca la stessa forza che serve per sollevare il proprio peso corporeo, moltiplicato per venti volte: nemmeno gli atleti più forzuti sarebbero in grado di attutire una simile quantità d’energia. Ma la cintura di sicurezza sì!
 
Le cinture di sicurezza, quando allacciate, aumentano di dieci volte le probabilità di sopravvivenza in caso di incidente.

I consigli di Fiat Professional

​Per avere freni perfettamente efficienti e guidare in condizioni di sicurezza, si raccomanda di far controllare regolarmente lo stato di usura delle pastiglie e dei dischi freno, per verificare l’efficienza dell’intero sistema frenante. Approfittate dei Check Up stagionali per iniziare viaggi sicuri.
 
I tempi di usura dei freni sono variabili, in funzione di diversi fattori:

  • Tipo di percorso effettuato (cittadino, extraurbano, autostradale)
  • Stile di guida
  • Peso del veicolo

Per preservare la durata dei dischi freno, fai controllare periodicamente le pastiglie, anche perché, se esauste, rischiano di rigare i dischi danneggiandoli in maniera irreparabile.
 
Percorrendo strade in discesa, usa il più possibile il freno motore, per evitare surriscaldamenti dell’impianto.
 
In caso di sostituzione delle pastiglie dei freni posteriori, consigliamo di far sostituire anche quelle anteriori, per garantire una frenata sempre ottimale.
 
Fai controllare ogni anno le condizioni e l’usura dei pattini freno a disco presso la Rete Autorizzata e richiedi i ricambi originali distribuiti da Mopar®: solo i ricambi originali mantengono la stessa efficienza dei componenti montati sul veicolo nuovo.

brakes_advice_image

​Per una manutenzione completa, Mopar® Vehicle Protection offre formule personalizzate che permettono di sostituire le parti maggiormente soggette a usura ed effettuare i tagliandi di manutenzione programmata.
I piani di manutenzione Mopar® Vehicle Protection vi proteggono dai costi imprevisti di manutenzione e dai possibili aumenti di prezzo, poiché ogni piano prevede uno sconto fisso nel tempo sui ricambi originali utilizzati.

Autodiagnosi

Il sistema frenante si consuma in modo lento e progressivo.
 
A eccezione dell’ipotesi di una rottura accidentale dei tubi freno, è impossibile che il sistema frenante si guasti improvvisamente. Molto spesso non ce ne rendiamo conto, ma ci abituiamo a guidare con freni esausti, adeguando semplicemente il nostro stile di guida per compensare le lacune dell’impianto frenante.

Freniamo in anticipo o premiamo con maggior forza sul pedale del freno, correggiamo gli spostamenti laterali con piccole correzioni sul volante, ci abituiamo a vibrazioni e sibili.

Se la vostra vettura non è dotata di spia di segnalazione di usura, fate attenzione ad alcuni importanti segnali:

  • Rumorosità
  • Vibrazioni sul pedale del freno in caso di lunghe frenate
  • Aumento dello spazio di arresto
  • Durante la frenata, il veicolo tende a tirare a destra o a sinistra
  • Movimenti a vuoto del pedale del freno

Non aspettare di trovarti a dover gestire una situazione d’emergenza: al primo sintomo, rivolgiti alla Rete Autorizzata che ti garantirà l’utilizzo dei ricambi originali studiati su misura per la tua auto.